Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

Acquista
Qual è l’oggetto di studio della psicologia postmoderna? Non l’uomo cartesiano del primo cognitivismo, astratto dalla carne secondo un modello mentalistico, né l’uomo kantiano e autoreferenziale di certe derive costruttiviste, che riduce l’universo alle regole della coscienza. È invece l’uomo i cui processi mentali sono tutt’uno con il suo corpo, la sua storia e la sua progettualità. Se l’esperienza non è muta, e chiede di «essere detta», è partendo dalla persona incarnata e situata della fenomenologia-ermeneutica che la psicologia e la psicoterapia possono continuare a svilupparsi come scienze positive. La psicoterapia cognitiva neuropsicologica, di cui Davide Liccione espone qui organicamente per la prima volta fondamenti teorici e approcci clinici, intende disporre in un quadro unitario i contributi delle discipline biologiche e delle scienze umane. Si assume il compito di un’adeguata traduzione interdisciplinare proprio la neuropsicologia, al fine di promuovere una visione coerente dei modi d’essere sani e patologici, e delle procedure psicoterapeutiche che attivano la cura. Il rigore scientifico tipico della tradizione cognitivista sostiene anche questa nuovissima prospettiva integrata, che nulla sacrifica dell’essere umano che agisce, patisce e racconta.

Titolo
Psicoterapia cognitiva neuropsicologica
ISBN
9788833958132
Autore
Collana
Anno
2011
Formato
Brossura
N° di pagine
240

  • I libri di Davide Liccione

Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

D. Liccione

La psicoterapia cognitiva neuropsicologica ha innovato alla radice l’impianto teorico, le procedure diagnostiche e le strategie…

28,00€
Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

Psicoterapia cognitiva neuropsicologica

D. Liccione

Qual è l’oggetto di studio della psicologia postmoderna? Non l’uomo cartesiano del primo cognitivismo, astratto…

25,00€