L'autore

Gaetano
Salvemini

Gaetano Salvemini (1873-1957), storico e uomo politico, fu uno strenuo antifascista. Arrestato e processato, riuscì a espatriare prima in Francia e nel 1933 negli Stati Uniti, dove insegnò fino al ritorno in Italia nel 1949. Fu tra i fondatori di Giustizia e Libertà. Tra le sue molte opere ricordiamo le nuove edizioni pubblicate dalla nostra casa editrice: Il ministro della mala vita, a cura di Sergio Bucchi (2000), Dai ricordi di un fuoruscito: 1922-1933, a cura di Mimmo Franzinelli (2002), e la raccolta delle lettere scambiate con Ernesto Rossi: Dall’esilio alla Repubblica. Lettere 1944-1957, a cura di Mimmo Franzinelli (2004).


La rivoluzione del ricco

La rivoluzione del ricco

G. Salvemini

Nel 1952, Gaetano Salvemini, anziano patriarca dell’antifascismo, affida alle pagine de «Il Ponte» di Piero…

12,50€
Sulla democrazia

Sulla democrazia

G. Salvemini

Gli scritti qui riproposti non sono mai stati tradotti in italiano, tranne uno, apparso in rivista nel 1982. Sono testi di lezioni,…

12,00€

  • Eventi di Gaetano Salvemini

  • Tutti
    • Tutti

Nessun evento disponibile per questo autore