L'autore

Donatella
Di Cesare

Donatella Di Cesare è professore ordinario di Filosofia teoretica alla Sapienza Università di Roma. È una delle filosofe più presenti nel dibattito pubblico italiano e internazionale, sia accademico sia mediatico. Tra i suoi ultimi libri: Terrore e modernità (2017) e Marrani. L’altro dell’altro (2018). Presso Bollati Boringhieri ha pubblicato Israele. Terra, ritorno, anarchia (2014), Heidegger e gli ebrei. I «Quaderni neri» (2014, n. ed. ampliata 2016), Heidegger & Sons. Eredità e futuro di un filosofo (2015), Tortura (2016), Stranieri residenti. Una filosofia della migrazione (2017), premio Pozzale Luigi Russo, e Sulla vocazione politica della filosofia (2018).


Sulla vocazione politica della filosofia

Sulla vocazione politica della filosofia

D. Di Cesare

È tempo che la filosofia torni alla città. Anzitutto per risvegliarla da quel sonnambulismo che la narcosi di luce…

15,00€
Stranieri residenti

Stranieri residenti

D. Di Cesare

Nel paesaggio politico contemporaneo, in cui domina ancora lo Stato-nazione, il migrante è il malvenuto, accusato di…

19,00€
Tortura

Tortura

D. Di Cesare

La condanna non è più unanime. Dopo l’11 settembre i nuovi apologeti della tortura hanno trovato nella «guerra…

11,00€
Heidegger e gli ebrei

Heidegger e gli ebrei

D. Di Cesare

Perché Martin Heidegger ascrive agli ebrei l’oblio dell’Essere? Qual è allora il rapporto tra l’Essere…

20,00€
Heidegger & Sons

Heidegger & Sons

D. Di Cesare

Dopo la recente pubblicazione dei Quaderni neri di Martin Heidegger sono stati organizzati congressi internazionali,…

13,00€
Israele. Terra, ritorno, anarchia

Israele. Terra, ritorno, anarchia

D. Di Cesare

Può una critica anarchica all’ordine statocentrico del mondo passare per Israele? Laboratorio della globalizzazione, lo Stato…

12,50€

  • Eventi di Donatella Di Cesare

  • Tutti
    • Tutti

Nessun evento disponibile per questo autore