Nuovo manuale di psicoterapia cognitiva.
Volume secondo. CLINICA
Bara Bruno G.
Anno 2005
Collana «Manuali di Psicologia, Psichiatria, Psicoter.»
Prezzo €27,00
422 PP.
Area Universitaria:
Psicologia generale. Psicologia sociale
il contenuto
In che modo il terapeuta cognitivo affronta le varie organizzazioni di significato personale? Quali sono le diverse modalità del setting? Come viene gestito il trattamento dei diversi disturbi? Il Nuovo Manuale offre in questo secondo volume una risposta sistematica a tutte le domande che possono sorgere a confronto con la pratica clinica concreta. Il lettore dispone di una panoramica esaustiva e dettagliata sulle varie modalità di intervento, arricchita da numerose esemplificazioni. Tenendo sempre presenti le parole chiave comprendere e spiegare, vengono illustrate le linee guida per raggiungere l’obiettivo della terapia: modificare i comportamenti disfunzionali, non nel senso di un’eliminazione del sintomo, ma di una ristrutturazione profonda, scopo ottenibile adattando l’assessment e la modalità di gestione della relazione alla specifica organizzazione cognitiva del paziente.
l'autore
Bruno G.Bara, laureato in medicina e specializzato in psicologia clinica, è professore ordinario di Psicologia della comunicazione presso la Facoltà di psicologia dell'Università di Torino. Dirige il Centro di Scienza Cognitiva dell'Università e Politecnico di Torino, l'annesso dottorato di ricerca in Scienze Cognitive, e le Scuole di formazione in psicoterapia cognitiva di Como, Torino e Genova.
il curatore
Indice Le organizzazioni di significato personale. (Giampiero Arciero, Paola Gaetano, Paolo Maselli e Viridiana Mazzola) L’organizzazione depressiva: aspetti strutturali e problematiche cliniche (Saverio Ruberti) Le fobie e il loro trattamento (Sandra Sassaroli, Roberto Lorenzini e Giovanni Maria Ruggero) Il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (Francesco Mancini) Un approccio costruttivista ai Disturbi del Comportamento Alimentare (Salvatore Blanco, Luca Canestri e Mario A. Reda) L’organizzazione cognitiva psicosomatica (Bruno G. Bara e Rita B. Ardito) I Disturbi Dissociativi della coscienza (Bruno Intreccialagli) I Disturbi di Personalita (Giorgio Rezzonico e Rita Bisanti) Il Disturbo Borderline di Personalita (Antonio Semerari e Donatella Fiore) La schizofrenia (Tullio Scrimali) Le sindromi dissociative (Carlo Perris)