Come funziona la psicoterapia
Weiss Joseph
Anno 1999
Collana «Programma di Psic.Psichiat.Psicoter»
Prezzo €22,00
176 pp.
Area Universitaria:
Psicologia clinica, psicoterapia, psichiatria, psicopedagogia
il contenuto
Le idee di Weiss, che propongono un'integrazione operativa di psicoanalisi e psicoterapia cognitiva, hanno profondamente influenzato psicoanalisti e psicoterapeuti dell'ultimd generazione. Questo libro presenta un'originale teoria della psicoterapia, la cui validità è confermata dall'osservazione clinica e da una serie di ricerche sperimentali. La psicopatologia ha origine da conflitti interni e da altri contenuti inconsci che il paziente ha acquisito da esperienze traumatiche della prima infanzia. Il paziente è in grado di esercitare un considerevole controllo sulla sua vita mentale, e di pianificare, con l'intervento del terapeuta, la modificazione di tali contenuti e presupposti patogeni. Scritto con estrema chiarezza, il libro sottolinea i processi fondamentali che si svolgono in psicoterapia, superando le contrapposizioni spesso sterili tra "psicoterapia esplorativa" e "psicoterapia di sostegno", tra "psicoanalisi" e "psicoterapie relazionali". Sono presentati numerosi esempi di sedute. Indice: LA TECNICA DELLA PSICOTERAPIA: TEORIA E PRATICA Affetto, motivazione e adattamento Il compito del terapeuta Gli obiettivi del paziente individuati nelle prime sedute di terapia Le verifiche L'interpretazione L'uso dei sogni LA RICERCA E IL CONFRONTO FRA LE TEORIE La base empirica della teoria La relazione fra la teoria odierna e le diverse elaborazioni delle teorie freudiane Confronto fra le teorie attuali
l'autore
Joseph Weiss è psicoanalista didatta al San Francisco Psychoanalytic Institute, dove dirige un Centro di ricerca sulla psicoterapia. È stato più volte invitato in Italia.