Ho dormito nella camera di Hitler

Sfrontato, sarcastico, impertinente, fustigatore corrosivo del politicamente corretto, del buonismo ad ogni costo, dei luoghi comuni di cui pare nutrirsi un paese alacremente impegnato a tacere sul passato... questo è Tuvia Tenenbom. Un provocatore stupefatto che percorre la Germania dei nostri giorni rovistando imperterrito nelle coscienze delle persone che incontra: giornalisti d’assalto e alti dirigenti, imam fondamentalisti e rabbini solitari, predicatori e taumaturghi, studenti e albergatori, radicali di sinistra, neonazisti, ambientalisti, gente comune, e così via. Partecipe e febbrile, Tenenbom entra ed esce di soppiatto dalle situazioni più disparate, registra e commenta tutto ciò che vede, scrivendo con vigore muscolare e caustico umorismo le sue impressioni. Le testimonianze, le storie che si intrecciano in queste pagine, e la voce che le racconta, basterebbero a fare di questo reportage un’esperienza unica su un paese di inquietante complessità. Il minimo che si può dire di questo libro è che leggerlo è molto più che viaggiare in quell’inestricabile groviglio di risentimento che ancora si annida nel cuore dell’Europa. Nessuno come Tenenbom lo ha fatto con tale brillante ironia.

Titolo
Ho dormito nella camera di Hitler
ISBN
9788833925080
Autore
Collana
Anno
2014
Formato
Brossura
N° di pagine
292

  • I libri di Tuvia Tenenbom

Ho dormito nella camera di Hitler

Ho dormito nella camera di Hitler

T. Tenenbom

Sfrontato, sarcastico, impertinente, fustigatore corrosivo del politicamente corretto, del buonismo ad ogni costo, dei luoghi…

14,00€
Ho dormito nella camera di Hitler

Ho dormito nella camera di Hitler

T. Tenenbom

Sfrontato, sarcastico, impertinente, fustigatore corrosivo del politicamente corretto, del buonismo ad ogni costo, dei luoghi…

18,50€