Crociata e jihad

Origini, storia, conseguenze

Traduzione di Massimo Scorsone

I termini «crociata» e «jihad» sono spesso usati per indicare due facce della stessa medaglia: la strenua opposizione religiosa, e anche politica e militare, tra cristianesimo e islam. Non sempre però è stato così, e questa semplificazione nasconde differenze cruciali. Se da un lato oggi possono essere sinonimi di ambizione per il potere e per il saccheggio e di lotta per l’imposizione del proprio credo religioso, dall’altro entrambi – nel corso della storia – hanno ispirato atti di cavalleria ed eroismo. Malcolm Lambert, tra i più preparati medievalisti europei, indaga in modo equilibrato la storia del cristianesimo e dell’islam e rintraccia le origini e lo sviluppo dei concetti di crociata e jihad in un grande affresco che abbraccia mezzo millennio e racconta le gesta eroiche e tragiche dei grandi personaggi del passato. Riccardo Cuor di Leone, Nur al-Din, Saladino, Baybars e Gengis Khan sono solo alcuni dei protagonisti degli scontri, anche ideologici, ferocemente combattuti per il controllo dei luoghi sacri del Medio Oriente tra il VII e il XIII secolo. Con rigore scientifico e uno stile limpido, Lambert dipana questa epica e terribile avventura fatta di battaglie cruente e sacrifici esemplari e giunge fino alle più attuali ed estreme conseguenze di quello che oggi ha assunto le sembianze di uno «scontro di civiltà».
Leggendo Crociata e jihad avremo finalmente fatto chiarezza sulle radici del conflitto che stiamo vivendo in questi giorni. Conoscere questa storia è fondamentale per comprendere il tempo incerto in cui viviamo.

Titolo
Crociata e jihad
ISBN
9788833928463
Autore
Collana
Temi
Traduzione di
Massimo Scorsone
Anno
2017
Formato
Brossura
N° di pagine
478

  • I libri di Malcolm Lambert

Crociata e jihad

Crociata e jihad

M. Lambert

I termini «crociata» e «jihad» sono spesso usati per indicare due facce della stessa medaglia: la strenua…

26,00€