L’uomo, la macchina, l’automa

Lavoro e conoscenza tra futuro prossimo e passato remoto

Il sogno dell’automa, della macchina pensante, è antico, ma mai come oggi suscita speranze e timori, desideri e riprovazioni. Il libro di Sini ne scandaglia la storia, pervenendo al sorprendente risultato, non solo di rimuovere perduranti ingenuità e superstizioni, ma anche di capovolgere i termini del problema: è davvero l’automa il doppio dell’umano o non è già l’umano, nella storia del suo corpo e del suo lavoro, un automa in cammino? L’intera cultura funziona infatti come un grande automa; essa è da sempre mossa e governata dal sogno di resuscitare il fantasma dell’origine e di impadronirsi in tal modo di ciò che eternamente «si muove da sé», cioè della sostanza fatale e immaginaria dell’automa immortale.

Titolo
L’uomo, la macchina, l’automa
ISBN
9788833919768
Autore
Collana
Anno
2009
Formato
Brossura
N° di pagine
124

  • I libri di Carlo Sini

Eracle al bivio

Eracle al bivio

C. Sini

Sin dal suo primo apparire questo celebre libro, che si presenta ora nella sua terza edizione ampliata e riveduta dall’autore,…

18,00€
L’uomo, la macchina, l’automa

L’uomo, la macchina,…

C. Sini

Il sogno dell’automa, della macchina pensante, è antico, ma mai come oggi suscita speranze e timori, desideri e riprovazioni.…

16,00€